Un carico di libri agli italo-argentini

ROTARIANI PER LA CULTURA. Dalla Valsabbia Un carico di libri agli italo-argentini Grazie a una iniziativa del Rotary club di Vallesabbia, la biblioteca italiana della cittadina di Hernando, nella provincia argentina di Cordoba, riceverà 15 pacchi di libri in regalo; ovviamente scritti nella nostra lingua. La donazione è l’atto conclusivo di una iniziativa lancaiat tempo fa da Giorgina De Marchi, presidente del Rotary club di Hernando impegnato a fianco della «Società italiana Cesare Battisti», e di una biblioteca di testi in italiano che compie 90 anni. L’invito a donare testi nella lingua di Dante è stato «girato» a tutti i Rotary d’Italia, e quello valsabbino, spiega il presidente Fausto Cassetti, ha risposto in funzione del fatto che nei decenni scorsi molti valligiani sono emigrati nelle Americhe, e in Argentina in particolare. L’appello rotariano è stato raccolto dalle biblioteche valsabbine, e ha ottenuto una grande risposta in particolare da Odolo e Vestone, dalla Cooperativa dei bibliotecari e dal Comune di Salò. In pochi giorni si sono raccolti 150 volumi. L’iniziativa resta aperta, e chi vuol donare libri li può inviare al Rotary c lub Hernando: 1° de Mayo 136; cp 5929; Hernando (Córdoba) Argentina. Massimo Pasinetti BRESCIAOGGI Mercoledì 12 Marzo 2008 provincia Pagina 25