Proiezione di film di Montagna

26/03/2009 - 20:45
26/03/2009 - 22:00
Proiezione di film di Montagna presso il cinema teatro Splendor di Odolo. Ingresso gratuito. Serata dedicata alla proiezione di 3 film di montagna per la durata di circa 1 ora e 50. I film intendono affrontare una panoramica sui vari modi di arrampicare in montagna; da quello più alpinistico di Berhault, a quello più tecnico e con strumenti artificiali di Valerio Folco alla più recente tipologia di intendere il contatto con la roccia di chi pratica il bouldering. Di seguito proponiamo la recensione dei film che verranno proposti durante la serata: La Grande Cordata La traversata delle Alpi di Patrick Berhault, documentazione della stupenda impresa compiuta da Berhault, tra il 26 agosto 2000 e il 9 febbraio 2001. Un viaggio realizzato a piedi e in bicicletta. Le vie più famose della Catena Alpina. Dell’alpinismo aveva detto: “La volontà dell’alpinista di allontanarsi corrisponde a un bisogno, quello di preservare i suoi segni in seno a una natura selvaggia, suscettibile di ricordargli la sua vera dimensione di uomo. Io salivo le vie dure per liberarle, non per darle un grado”. Berhault era famoso per le sue “salite in leggerezza”, nel senso del peso dello zaino che portava con sé. Niente sacchi pesanti, nessun peso doveva contrastare la sua salita agile e velocissima. Big Stone (V. Folco) Reticent Wall, su El Capitan, Yosemite, California, è una delle più difficili vie di A5. Folco è un ragazzo della Val D’Aosta che, con Tom McMillan, è riuscito a salire lungo i mille metri di questo muro e a documentare l’impresa. Big Stone è perciò un piccolo film, che riesce a regalare grandi emozioni. Rubare metri al cielo Alcuni giovani, e tra loro i massimi campioni attuali della categoria, raccontano le esperienze e le motivazioni di una sport che si colloca tra le forme più recenti dell'arrampicata. Il momento più significativo del film è la scoperta di un masso inesplorato della Val di Susa. Ingresso libero. Durata complessiva delle proiezioni: 1h e 50 minuti con pause. Possibilità per chi lo desidera di tesserarsi al Valsabbia Climbing, al giornale ALP+ e di acquistare libri di Montagna collana Licheni, il tutto a prezzi speciali. Il Valsabbia Climbing ringrazia vivamente per la partecipazione di ALP che ci ha permesso di proiettare i film.
AllegatoDimensione
versolacima2009.pdf1003.14 KB