L’Aic presenta la nuova sede di Torbole e apre in India

L’Aic presenta la nuova sede di Torbole e apre in India Per l’inaugurazione si è attesa l’edizione 2009 di Made in Steel, approfittando della massiccia presenza a Brescia di clienti e fornitori. E l’altro ieri, la Aic-Automazioni Industriali Capitanio ha presentato ufficialmente la propria nuova sede di Torbole Casaglia, risultato di profondo processo di restyling. L’azienda valsabbina (la sede centrale è infatti ad Odolo, nel cuore del mondo siderurgico bresciano), attiva dal 1975 nel campo dell’automazione industriale, ha infatti da pochi giorni concluso i lavori di ristrutturazione della struttura produttiva che hanno riguardato la creazione di un nuovo ingresso e di una relativa sala reception, l’ammodernamento di tutti gli uffici di progettazione e sviluppo software e l’implementazione di un complesso sistema di videosorveglianza su tutta l’area di proprietà. L’impegnativo sforzo economico si affianca a un ulteriore ingente investimento che l’azienda sta sostenendo per completare un sistema informativo completo in grado di gestire e interfacciare tutte le fasi della propria attività. Questo progetto è stato sviluppato da Aic in collaborazione con il Csmt (il Centro Servizi Multisettoriale e Tecnologico di Brescia). Lo sforzo economico di Aic vuole essere un segnale forte di fiducia e ottimismo in un momento di elevata incertezza e tensione sui mercati internazionali e si affianca al processo di internazionalizzazione avviato nel corso del 2008, che ha portato all’apertura di una società in India, a Kolkata, nel West Bengala ed all’imminente inaugurazione di un ufficio tecnico-commerciale a Toronto, in Canada. Giornale di Brescia 21 marzo 2009