Odolo: fino a 500 euro di multa per chi imbratta o sporca

di val. Multe, anche piuttosto salate, per chi imbratta i muri e sporca. Odolo, facendo seguito alla nuova normativa in tema di sicurezza, adotta la linea dura.        
Pugno duro dell’Amministrazione nei confronti di chi deturpa, sporca o utilizza in modo improprio gli spazi pubblici.
Facendo seguito al “pacchetto sicurezza” di recente emanazione governativa, che dà la possibilità ai sindaci di emettere ordinaze nel settore della sicurezza urbana, gli odolesi non hanno perso tempo, tanto che il nuovo provvedimento è già stato pubblicato.
 
“L'obiettivo è quello di promuovere il senso civico ed il rispetto delle regole tra i cittadini, prevenire e contrastare le situazioni in cui si verificano comportamenti quali il danneggiamento al patrimonio pubblico o privato o che ne impediscono la fruibilità e determinano lo scadimento della qualità urbana” affermano in municipio.
 
E allora ecco la multa, che sarà anche piuttosto salata: da 50 a ben 500 euro, a carico di quanti verranno sorpresi ad imbrattare manufatti di arredo urbano, abbandonare rifiuti, depositare materiale pubblicitario su spazi ed aree pubbliche e affiggere volantini al di fuori degli spazi previsti.
 
I trasgressori avranno anche l’obbligo di ripristinare le condizioni originarie dei siti o dei luoghi che hanno preso di mira.
Nel cado decidessero di non provvedere per proprio conto, l’Amministrazione potrà dar corso ad intervento sostitutivo a spese dell'inadempiente.
 Giornale di Brescia 9 settembre 2009